Angelo Santoro Chiamata vocale con Telegram Applicazioni Guida Guida Telegram  telegram guida telegram Chiamate

Chiamata vocale con Telegram Guida Completa di Telegram


Finalmente dopo lunghe attese e paragoni che ci spingevano a usare WhatsApp, da oggi è possibile effettuare una Chiamata vocale con Telegram.

Abbiamo visto nelle scorse lezioni Cos’è Telegram, essendo molti possessori e utilizzatori di WhatsApp abbiamo anche visto Qual è la differenza tra Telegram e Whatsapp, per poi passare alla lezione su Come installare Telegram sullo smartphone o Tablet, di sicuro i dispositivi più usati, ma dato la potenzialità di Telegram è giusto avere una sezione della guida dedicata a Come installare Telegram sul PC, sfruttando il Cloud per inviare messaggi.

Ti ricordo che come per tutte le lezioni, personalmente uso i dispositivi marchiati Apple, ma anche per chi usa Android la guida funziona perfettamente, unica differenza può essere nella disposizione grafica delle funzionalità.

Come effettuare una chiamata vocale con Telegram

Per effettuare una chiamata vocale con Telegram, per prima cosa dobbiamo aprire l’applicazione Ufficiale presente sul nostro Smartphone. Se ancora non lo hai fatto allora leggi la guida su come installarlo, trovi il link nella parte superiore di questa guida.

Per chiamare un contatto della nostra rubrica, per prima cosa dobbiamo selezionare il nostro contatto seguendo due procedimenti, il primo ci riporta nel tab della rubrica dove basterà selezionare il nome del destinatario, così facendo accederemo alla finestra per lo scambio di messaggi chat.

Il secondo procedimento invece è scegliere il destinatario sfruttando direttamente il Tab delle Chat, questo solo se abbiamo già scambiato messaggi con un altro utente.

Ora che ci ritroviamo nella finestra della chat, ci basterà fare un semplice tap sul nome del destinatario, per notare come un menù di funzioni scivolerà dall’alto in basso al di sotto della barra in testa alla finestra aperta.

Tra le opzioni troveremo la prima a forma di lente di ingrandimento per cercare specifici messaggi, la seconda icona ci permetterà di silenziare la chat, quindi non ricevere notifiche audio, la terza icona invece, con il simbolo della cornetta ci permetterà di effettuare chiamate, ultima icona invece ci permette di accedere alle Informazioni di contatto.

La sua velocità di operazione, ti mostrerà rapidamente la schermata inerente la chiamata con sfondo rigorosamente blue, nella parte superiore comparirà il nome del contatto che stiamo chiamando, subito sotto il nome troviamo le info della chiamata.

Nella parte bassa della schermata i tasti per silenziare il microfono, il tasto per chiudere la chiamata, rosso come sempre e infine il tasto per il viva voce.

Questo è tutto quello che riguarda effettuare una chiamata vocale con Telegram.

 

Cosa accade dopo aver avviato una chiamata

Una volta avviat la chiamata, il destinatario, che potresti essere anche tu se ti provano a chiamare, riceverà una chiamata in entrata come avviene ormai per un pò tutte le applicazioni. Nel caso in cui la chiamata non si avvii per qualsiasi motivo, ad esempio l’utente che stiamo chiamando ha lo smartphone spento, al suo avvio ricever`un anotifica da parte di Telegram avvisando che ha una chiamata persa.

Lo stesso vale se per esempio stai chiamando un utente collegato con la versione desktop, non ancora aggiornata per le chiamate vocali. In questo caso se chiami dopo qualche secondo l’app di Telegram ti dirà che l’utente è occupato, mentre il destinatario della chiamata riceverà la notifica di chiamata persa.

Ricorda che non è possibile effettuare chiamate all’interno dei gruppi o dei canali Telegram.

Se hai ancora qualche curiosità, ti invito a scrivermi nei commenti in basso, sarò lieto di rispondere a ogni tua domanda!

Ora che hai imparato qualcosa di nuovo su Telegram, usando il tuo dispositivo, non ti resta che iscreverti al canale di questo blog dove condivido con te le novità quotidiane nel mondo della tecnologia, puoi farlo seguendo questo link:

telegram.me/angelosantoroblog


Per ogni ulteriore dubbio o per altre risposte che non trovi in questa lezione, ti consiglio di leggere l’indice della Guida Completa di Telegram al link: http://angelosantoro.it/guida-completa-di-telegram

oppure leggi le FAQ riportate sul sito ufficiale di Telegram in italiano.


 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *