Angelo Santoro Creare un bot su Telegram Applicazioni Guida Guida Telegram  telegram guida telegram bot

Creare un bot su Telegram Guida Completa di Telegram


Grazie alla Guida Completa di Telegram, stai facendo passi da gigante nell’utilizzazione dell’App di messaggistica più utilizzata dopo WhatsApp, stiamo diventando sempre meno superflui quindi è tempo di adentrarci nel discorso di come creare un bot su Telegram.

In questa lezione colgo l’occasione per dare alcune linee guida sulla nuova funzione dei bot, introdotta da Telegram ormai da tempo.

Cosa sono i Bot

Apriamo questa lezione spiegando che i bot sono dei micro-programmi all’interno di Telegram, che tramite delle macro più o meno intuitive permettono di creare delle automazioni. A seconda dei bot che si utilizzano, ci sono diverse funzioni!

Si presentano come un account aggiuntivo che ti permetterà di pubblicare dei messaggi chat su Telegram in modo automatico. Ad esempio, quando aggiorni il tuo blog, il bot condivide automaticamente la news via chat su un canale.

Un esempio simpatico da provare è il https://telegram.me/triviabot che fa domande di cultura generali, così come nel famoso gioco da tavola, è possibile inserire il link del bot nei gruppi con altre persone o semplicemente nella chat singola, potendo così avviare una sessione di gioco.

Come funziona e a cosa serve un bot su Telegram

Prima di adentraci nella sezione su come creare un bot su Telegram, dobbiamo soffermarci a comprendere cosa è un Bot, il suo funzionamento di base e a cosa serve.

Un bot è un insieme di codici strutturati come un micro programma che può fare differenti cose in base al tipo di codice inserito al suo interno, con il termine Bot si intende una automatizzazione di un processo, è il suo nome è l’abbreviazione di robot.

I Robot o nel nostro caso Bot, sono controllati da un’applicazione o da un sito web e pubblicano automaticamente dei contenuti su Telegram. Un esempio può essere un servizio di notifica delle email ricevute sul vostro account personale, dove a ogni nuova mail, riceverete un messaggio su telegram.

Ora che abbiamo evidenziato e compreso come funziona e a cosa può servire un Bot, passiamo a

Come creare un bot su Telegram

Per prima cosa, una volta aperta l’App ufficiale di telegram sul nostro dispositivo, effettuiamo una ricerca dell’utente “BotFather” che avrà come nome utente @BotFather, il papà di tutti i Bot, l’applicazione ufficiale di Telegram che ti consente di creare i bot.

Aperta la schermata di BotFather, basterà fare Tap sulla voce Avvia posta in basso, attivando così il Bot padre e iniziare la nostra configurazione. Ricorda che non è una assistenza clienti ma ti troverai ad avere un dialogo con un Robot.

Ecco che il primo messaggio ricevuto nella schermata del Bot, ti mostrerà un Welcome Message, dato che abbiamo avviato il Bot, in automatico verrà inviato il messaggio /start, mostrandoci così un messaggio di risposta con tutti i comandi utili per creare un Bot su telegram.

Per creare un nuovo bot su Telegram

Come si evince dalla lista dei comandi per iniziare a creare il nostro personale Bot facciamo Tap sulla voce /newbotcomando che è anche possibile scrivere direttamente nello spazio dedicato ai messaggi o facendo Tap sul simbolo / sempre nello spazio broadcast dedicato ai messaggi.

Qualsiasi modo tu deciso di utilizzare, nella schermata seguente il software BotFather ti chiede quale nome associare al bot che stai creando, quindi digita il nome, ti ricordo che non è il nome che comparirà preceduto da @.

Digita il nome che risulterà pubblicoovvero quello che vedranno anche gli altri utenti quando il tuo bot pubblicherà un messaggio su Telegram.

Angelo Santoro Creare un bot su Telegram Applicazioni Guida Guida Telegram  telegram guida telegram bot

Assegna una username al nostro bot

Creare il Bot su Telegram sembra una procedura molto semplice ma bisogna prestare attenzione a tutti i passaggi. Ecco che Il Robot ci chiederà di scrivere quale sarà la username che vuoi dare al bot.

Nota bene: la username del Bot deve essere univoco e terminare sempre con la parola Bot. @nomebot @nome_bot

Questo perchè un Bot è un account automatizzato, i messaggi non sono gestiti da una persona fisica ma da un Robot

Abbiamo così terminato la procedura di registrazione del nuovo bot, rendedolo così visibile a tutti sulla piattaforma di Telegram.

Come Gestire un Bot

Terminata la procedura di come creare un bot su Telegram, il Robot BotFather ci manderà l’ultimo avviso confermandoci l’avvenuta creazione del Bot tramite un messaggio contenente il link ufficiale e la chiave Token del bot. Dati indispensabili per continuare a costruire il Bot come più ci piace tramte l’utilizzo di codice.

Se hai ancora qualche curiosità, ti invito a scrivermi nei commenti in basso, sarò lieto di rispondere a ogni tua domanda!

Ora che hai imparato qualcosa di nuovo su Telegram, usando il tuo dispositivo, non ti resta che iscreverti al canale di questo blog dove condivido con te le novità quotidiane nel mondo della tecnologia, puoi farlo seguendo questo link:

telegram.me/angelosantoroblog


Per ogni ulteriore dubbio o per altre risposte che non trovi in questa lezione, ti consiglio di leggere l’indice della Guida Completa di Telegram al link: http://angelosantoro.it/guida-completa-di-telegram

oppure leggi le FAQ riportate sul sito ufficiale di Telegram in italiano.


 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *