Angelo Santoro Installazione del Blog - Accademia del Blog accademia del blog  tecnica Blog Accademy

Installazione del Blog – Accademia del Blog Descrizione passo a passo di come installare il nostro CSM per il Blog


Eccoci finalmente a ciò che aspettavi ovvero l’installazione del Blog, prima di passare alla procedura suddivisa per tipologia, ricorda quale scelta hai fatto per il tuo progetto, se un blog di tipo Hosted o un blog Self-Hosted, per una maggiore comprensione delle due tipologie ti mostrerò entrambe le soluzioni.

Partiamo dall’idea che il nostro blog sia ospite di wordpress.com, in questo caso l’apertura del blog è molto semplice, ecco i passaggi per te se hai deciso questa soluzione, altrimenti prosegui velocemente e vai alla soluzione per blog Self-Hosted

“installazione del Blog Hosted”

La prima cosa da fare nel caso la nostra scelta ricada su un blog di tipo Hosted, ovvero la versione economica .com, dobbiamo recarci sul sito di wordpress.com facilmente raggiungibile al link:

https://it.wordpress.com/

La pagina caricata seguendo il link riportato, ti permetterà di conoscere tutto quello che wordpress offre tramite il suo sito, ovvero la possibilità di:

  1. Crea un sito web: Promuovi la tua azienda o il tuo marchio personale [Per saperne di più]
  2. Crea un blog: Condividi le tue opinioni con amici e fan [Per saperne di più]
  3. Scopri: Trova le migliori storie sul web e parlane [Per saperne di più]

Per l’installazione del blog, o meglio aprire un blog su wordpress.com, utilizzeremo la sezione per creare un blog, potendo così scegliere innanzitutto, quale aspetto sarà creato per la tua homepage, potendo selezionare una delle tre opzioni:

  • Un elenco di articoli più recenti
  • Una pagina di benvenuto per il sito
  • Una griglia di articoli più recenti
Scelto il tipo di tema che più ci aggrada, passeremo al secondo passaggio, dove potremmo scegliere il nome del blog seguito dal dominio wordpress.com o se siamo in possesso di un dominio, inserirlo per la mappatura.
Nel caso in cui utilizziamo il dominio terminante con wordpress.com, dovremmo immettere il nome che abbiamo scelto, in questo caso wordpress ci consiglierà alcuni nomi, con riferimento a un piano gratuito o a pagamento, come mostra l’immagine riportata:
Angelo Santoro Installazione del Blog - Accademia del Blog accademia del blog  tecnica Blog Accademy

Selezionando l’opzione gratuita, WordPress ci chiederà quale piano scegliere prima di poter continuare, i piani offerti al momento in cui scrivo sono i seguenti:

Gratuito: Ottieni un sito web gratuito e preparati a pubblicare il tuo primo articolo in meno di cinque minuti.

Personal: Il migliore per l’uso personale, migliora il tuo sito web con un nome di dominio personalizzato e rimuovi tutta la pubblicità di WordPress.com. Ottieni l’accesso a supporto di alta qualità via e-mail e chat dal vivo.

Premium: Il migliore per imprenditori e liberi professionisti, costruisci un sito web unico con strumenti di progettazione avanzati, modifica CSS, molto spazio per audio e video e la possibilità di guadagnare dal tuo sito con le pubblicità.

Business: Il migliore per le piccole aziende, rafforza il sito web della tua azienda con modelli di temi Premium e Business, supporto per Google Analytics, archiviazione illimitata e la possibilità di rimuovere il marchio WordPress.com.

Scegliete il piano gratuito, anche perchè in caso vogliate investire per il vostro blog, vi suggerisco di passare alla versione Self-Hosted.

Una volta scelto il profilo Gratuito, seguite i passaggi che WordPress vi suggerisce, inserendo così tutti i dati necessari alla apertura del blog.

Dato che i costi dei piani offerti da WordPress.com non sono del tutto economici, in paragone ai competitor di Hosting, vediamo come installare il nostro blog una volta acquistato il nostro hosting.

“installazione del blog Self-Hosted

La facilità di installazione di WordPress permette di effettuare l’operazione in meno di 5 minuti, mentre scrivere come fare è decisamente più lunga.

Molti fornitori di hosting offrono strumenti per una rapida creazione del blog, come detto nella precedente lezione, 1and1 hosting che ti ho suggerito, permette di installare automaticamente WordPress.

Comunque, è giusto riportare la guida che ti permetterà di installare WordPress da solo, anche perchè ormai quasi tutti gli aggiornamenti possono essere automatizzati, evitando così di dover effettuare l’installazione del blog una seconda volta.

Ecco alcune cose che devi fare prima di iniziare l’installazione

Hai bisogno di:

Cosa fare per Installare WordPress

Anche se scontato ti chiedo di Assicurarti che il tuo web host rispetti i i requisiti minimi per far funzionare WordPress, impostazioni di base che ormai ogni provider di host comprendono nei pacchetti.

  1. Scarica l’ultima release di WordPress dal seguente link: wordpress.org/download/
  2. Decomprimi il file scaricato in una cartella sul tuo computer;
  3. Prepara una password sicura per la tua Secret Key;
  4. Stampa la pagina in modo da averla a portata di mano durante l’installazione.
  5. Crea un database per WordPress sul tuo server web, ed un utente MySQL che abbia tutti i permessi per accederci e modificarlo;
  6. Rinomina il file wp-config-sample.php in wp-config.php;
  7. Apri wp-config.php in un editor di testo e inserisci i dettagli del tuo database
  8. Carica i file di WordPress nella destinazione che desideri sul tuo server web;
    • Se vuoi integrare WordPress nella cartella principale del tuo dominio (es. http://esempio.com/), sposta o carica tutti i contenuti della tua cartella WordPress decompressa (escludendo la cartella stessa) nella cartella principale del tuo server web;
    • Se vuoi che la tua installazione di WordPress abbia la sua sottocartella sul tuo sito web (es. http://esempio.com/blog/), crea la cartella blog sul tuo server e carica WordPress al suo interno tramite FTP.

Angelo Santoro Installazione del Blog - Accademia del Blog accademia del blog  tecnica Blog Accademy   Angelo Santoro Installazione del Blog - Accademia del Blog accademia del blog  tecnica Blog Accademy

Come già detto è più semplice a farsi che a dirsi, basteranno davvero pochi minuti per avere il tuo blog pronto per essere attivo.

Per maggiori dettagli ti rimando alla guida direttamente sul sito wordpress.org, seguendo il link:

https://codex.wordpress.org/it:Installare_WordPress

Ora che abbiamo installato il nostro nuovo blog, possiamo finalmente accedervi e iniziare a impostarlo, seguendo alcuni consigli che se appresi dal principio ci daranno soddisfazioni, in termini di visualizzazione già da subito.

Sei pronto ad affrontare il viaggio nel mondo dei blogger?

“Compito da Blogger”

Ora che il CSM per il nostro Blog è installato, allora non resta che svolgere il compito da Blogger di quest’oggi:

Scrivimi nei commenti qui sotto il dominio del blog che hai appena creato, in modo da creare una prima nota positiva al tuo Blog!

 

Prima di continuare con la nostra avventura in questa Accademia del Blog, voglio ringraziarti per aver letto questa lezione, spero di poterti aiutare nella tua avventura come blogger.

Se non vuoi perderti le prossime lezioni ti consiglio di utilizzare il tuo social preferito e seguire gli aggiornamenti che verranno pubblicati nei prossimi giorni, o iscriverti all’Accademia, tramite questo modulo:

Dato che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione, seguendo il link: paypal.me/angelosantoronon è un obbligo, per questo ho scelto la via della donazione libera, senza dar peso a quanto tu possa donare.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo con una Donazione tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *