Ottimizzare il profilo Pinterest

Siamo ancora qui a parlare di Pinterest e dato le lezioni precedenti del come fare per aprire e gestire il tuo account, oggi penso sia il caso di scriverti alcuni suggerimenti su come ottimizzare il profilo Pinterest.

Che tu sia su Pinterest come Blogger, per hobby o un Brand, ovvero una Marca, indipendentemente dall’utilizzo che ne fai sei diventato un amante del tasto rosso, sappi che migliorare il profilo Pinterest offre migliore interazione con altri Pinner, aumentando così i follower, la notorietà e la possibilità di trarre tutti i vantaggi da questa meravigliosa applicazione.

Ottimizzare il profilo Pinterest

Per ottimizzare il profilo Pinterest, non servono trucchi dei migliori esperti di tecnologia ma semplicemente 15 minuti minuti di concentrazione e sopratutto iniziare a sistemare alcuni dettagli del tuo account, che ti riporto in questa lezione:

Sezione About o Biografia

A differenza di altri social network di contenuti visuali, come ad esempio Instagram, che da la possibilità di una bio di al massimo 150 caratteri, Pinterest ha scelto di porre il suo limite a 160, non una grande differenza e per lo più non sono tanti, quindi meglio sfruttarli bene.

Parto con l’idea che il tuo profilo è puramente personale, quindi con interessi che sono ad esempio hobby ben designati, quindi studia le parole chiave che riportano a ciò che hai in mente di pubblicare, a questo punto seleziona la tua passione e sfrutta Keyword che presentino il tuo personale profilo.

Come sempre arrivo in aiuto con un esempio pratico per comprendere meglio di cosa parlo.

Se ami le foto, anche se non sei un fotografo professionista, scrivi senza alcun timore “fotografo” o “photographer“, ricorda che pinterest è internazionale, quindi le parole in inglese ti aiuteranno notevolmente.

Dato che parliamo di SEO per migliorare il profilo Pinterest, potrebbe capitare di dover creare un profilo aziendale, in questo caso ti suggerisco di studiare e usare i dati di Google Analytics, relativi al tuo sito personale o aziendale, così puoi capire quali sono le keywords, ovvero parole chiave, che i visitatori cercano per raggiungere il tuo business.

In entrambi i casi, una volta individuate le keyword, approfitta per inserirle nella tua biografia, costruendo una frase sensata, non usare gli #hashtag come su Instagram e sopratutto evita quello che in gergo si chiama keyword stuffing, ovvero continuare a scrivere la parola chiave in ripetizione.

Se non hai alcun tipo di problema o sei una azienda con un luogo fisico, inserisci oltre alla descrizione del tuo business anche la posizione e una breve descrizione del luogo, ricorda sempre di non dilungarti, 160 caratteri terminato in breve.

Angelo Santoro Ottimizzare il profilo Pinterest Guida Pinterest Pinterest

La foto Profilo

Per migliorareottimizzare il profilo Pinterest, ricorda che è importante la immagine che scegli per il tuo profilo, ancora una volta il suggerimento è quello di mostarti se aprirai un account personale, o se stai pensando di aprire un profilo business, meglio inserire il logo, facile per riconoscerti all’interno dell’App ufficiale di Pinterest.

Link al tuo sito o landing page

Se hai a disposizione un tuo sito internet, inserisci il link nella apposita sezione, io per esempio rimando a www.angelosantoro.it, se non hai a disposizione il tuo blog o sito aziendale, potrai sempre inserire il link al tuo account social preferito.

La vetrina nel tuo Profilo

Funzionalità che ti consiglio di sfruttare è quella della vetrina, un blocco destinato a scegliere alcune delle bacheche che più ti appartengono, favorendo così gli internauti a comprendere da subito cosa ti appassiona di più.

Angelo Santoro Ottimizzare il profilo Pinterest Guida Pinterest Pinterest

Ottimizzare il profilo Pinterest

Nome del profilo nel link

Ricorda inoltre di settare il tuo nome Profilo anche nel link, funzione disponibile nei suggerimenti presenti nelle impostazioni del profilo, questo perchè un profilo anonimo con un link del tipo pinterest.com/0123456789, non ti porterebbe da nessuna parte, quindi rendere più facile il link di connessione al profilo creato, il mio è /angelosantoro!

Ora che abbiamo imparato a ottimizzare il profilo Pinterest, prima di passare alla prossima lezione della Guida a Pinterest, se non lo hai ancora fatto, ti suggerisco di seguire il mio profilo che troverai al link pinterest.com/angelosantoro/, così potrai vedere le ultime novità che posto!

Ora che siamo connessi su Pinterest, sei pronta/o per adentrarti nel nuovo mondo social, prima di lanciarci nella prossima lezione, ti chiedo di pinnare questo articolo o di condividerlo nel tuo social network preferito permettomi di migliorare di giorno in giorno!

Ti piacerebbe condividere con me il tuo Profilo? Scrivilo nei commenti qui in basso e posta il link del tuo profilo, sarò felice di leggere il tuo parere e seguirti su Pinterest!!!

Consulta l’indice generale della guida di Pinterest, un insieme di lezioni scritte appositamente per te!

Ottimizzare il profilo Pinterest

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *