Angelo Santoro Tema del Blog - accademia del blog accademia del blog  tecnica Blog Accademy

Tema del Blog – accademia del blog Come procedere per installare il tema del blog scelto


Dopo averti mostrato le prime funzionalità che trovi nel pannello di amministrazione, accedendo al blog in WordPress, ora è il caso di parlare del tema del blog, iniziando così a strutturare la grafica.

“Cosa è un tema WordPress”

Il tema del nostro blog, svolge due importanti funzioni di base, in primis genera il layout e la componente grafica del sito come seconda funzione invece aggiunge funzionalità al core di WordPress.

Quindi il tema del blog non fornisce solo la veste grafica, cosa sicuramente di rilevante importanza, ma è anche uno strumento utile a sviluppare la dimensione “comportamentale” di un sito Web.

Quando apriamo un blog su WordPress, in automatico ci sarà assegnato il tema “Twenty Seventeen“, creato da “il team di WordPress“, ecco la descrizione:

Twenty Seventeen rende vivo il tuo sito con i video nell’header e immagini in evidenza avvolgenti. Con una particolare attenzione ai siti aziendali, è dotato nella pagina iniziale di sezioni multiple e fornito di widget, menu di navigazione e menu per i social network, consente di inserire un logo e molto altro. Personalizza la sua griglia asimmetrica con uno schema colori personalizzato e mostra i tuoi contenuti multimediali con i formati degli articoli. Il nostro tema standard per 2017 funziona bene in molte lingue, per ogni possibilità e su qualsiasi dispositivo.

“Perchè cambiare tema su WordPress”

Di sicuro il mondo del blogging, non sarebbe lo stesso, se tutti i blog avessero lo stesso aspetto, così facendo si perderebbe la personalizzazione che rende unico un blog.

Detto questo ci sono diversi motivi per cui voler cambiare tema del blog, i due principali perchè cambiare il tema, trovano risposta nelle seguenti motivazioni:

  1. design: il template esistente non si identifica più nel tuo stile personale o ciò che vuoi comunicare ai visitatori;
  2. funzionalità: capiterà molte volte di trovare un tema del blog che mostra differenti funzionalità ma che una volta installato, ci porterà a notare che in realtà sono limitate per il tuo scopo quindi hai bisogno di utilizzare un tema più flessibile;
  3. template: così come per le funzionalità anche per il template ti ritroverai a leggere le sue informazioni generali per poi riscontrare che non fa ciò che promesso.

Non ti preoccupare, questo genere di errori si commettono sempre al principio, WordPress segue il detto che dice: “sbagliando si impara“, infatti anche i più esperti commettono errori.

“Quali fattori considerare prima di installare un nuovo tema”

Prima di cambiare il tema del blog che ci siamo ritrovati accedendo a WordPress, dobbiamo assicurarci che il tema che andremo a scegliere tra le multiple possibilità, sia consono alla nostra idea finale.

Infatti prima di cambiare il tema del blog su WordPress, dobbiamo assicurarci che il nuovo template sia compatibile con tutti gli strumenti già installati nel tuo blog, questo perchè se non hai seguito i differenti suggerimenti già scritti per te, ti ritroverai ad avere i tipici problemi dove cambiare template non permetta di utilizzare alcune funzionalità.

Per esempio, se usi dei plugin come WooCommerce, WPML e bbPress, se il template non è compatibile con uno specifico plugin potrebbero mancare le configurazioni per intere schermate, facendo in modo che tutto il tuo lavoro precedente si perda.

Secondo fattore da tenere in considerazione per il tema del blog WordPress, è inerente i widget. Parte fondamentale per aumentare per una migliore user experience.

“Come installare o caricare il tema del blog”

Ho volontariamente scelto di installare o caricare il tema del blog, perchè abbiamo queste due opzioni, in quanto essendo WordPress un Open-Source, avremo anche la possibilià di acquistare template proposti da terze parti per utilizzarlo sul nostro blog.

Abbiamo già visto come accedere al nostro pannello di amministrazione, quindi per aggiungere un nuovo tema basterà semplicemente selezionare la voce Aspetto dal menù laterale, selezionare dal sub-menù la voce Temi.

Qui, clicca il bottone Aggiungi Nuovo che si trova in testa alla pagina, questi passaggi sono utili sia che tu voglia utilizzare un tema presente nella resposity di WordPress ma anche se decidi di acquistarne uno da terze parti e caricarlo.

Angelo Santoro Tema del Blog - accademia del blog accademia del blog  tecnica Blog Accademy

“Scegliere un tema del Blog dal sito di WordPress”

Per scegliere un tema direttamente dalla resposity di wordPress, nella sezione Aggiungi Nuovo, in alto a destra potrai effettuare la ricerca di nuovi temi per parola chiave, come ricerca di defoult, potrai anche inserire il nome del template se già lo conosci, una volta effettuata la ricerca, ti consiglio prima di tutto di vedere un’anteprima.

Quando avrai trovato il tema che ti ti ispira e che pensi rispecchi la personalità del tuo blog, semplicemente clicca Installa, questo passaggio installerà il template nel tuo CSM ma non lo renderà pubblico.

Potrai notare che dopo aver installato il template, il tasto con la scritta Installa, si tramuterà in un tasto Attiva, ti consiglio per il momento di non attivare il nuovo template, questo perchè avrai la possibilità di vedere un’anteprima in base alle tue impostazioni, valutando così la possibilità di alcuni errori in base alle tue impostazioni personali.

L’anteprima che visualizzeremo se non abbiamo attivato il tema, ci permetterà di poter modificare alcuni aspetti, che variano in base al template in tempo reale, potendo così verificare la sua funzionalità prima di attivarlo e renderlo pubblico.

Questa sezione è la stessa che troveremo nel menù Aspetto e nel sub-menù selezioniamo Personalizza, nel caso in cu tu abbia innavertitamente attivato il template.

Sappi che settare il tema del blog scelto per il tuo progetto, ti porterà via un pò di tempo, limitando errori di visualizzazione e rispecchiare così la personalità del tuo blog, lavoro fatto in principio ma che successivamente sarà tutto molto più rapido.

Angelo Santoro Tema del Blog - accademia del blog accademia del blog  tecnica Blog Accademy

“Caricare un tema premium di terze parti”

Se hai acquistato un template quasi sempre ti ritroverai con un file zippato ovvero .zip, in questo caso abbiamo visto che per caricare un tema del blog acquistato da terze parti, il procedimento iniziale è lo stesso, il cambio lo troviamo una volta che dal menù abbiamo selezionato le voci

Aspetto > Temi > Aggiungi Nuovo

La differenza sta nel fatto che in questo caso dovremo caricare il tema del blog, per farlo a differenza del caso di cercare e installare un tema, qui dobbiamo caricarlo, per farlo vedremo in alto del nostro schermo l’opzione

Carica tema

Seguiamo il procedimento suggerito, ricercando il tema precedentemente acquistato presente nella cartella .zip.

Angelo Santoro Tema del Blog - accademia del blog accademia del blog  tecnica Blog Accademy

Nota bene che se non dovesse andare a buon fine il caricamento, questo potrebbe derivare dal fatto che il file è zippato, questo dipende da chi acquisti il tuo tema del blog.

Se dovessi incontrare il problema, la soluzione sta nel traslare il contenuto dell’archivio zippato in una nuova cartella da denominare con lo stesso nome del tema acquistato.

Ora che abbiamo caricato il tema, procediamo con l’installazione e sempre come suggerito precedentemente, prima di attivarlo, passa alla anteprima in tempo reale per settare il template, riducendo gli errori.

Una volta settato il tema del blog, sia esso scelto dal sito WordPress o Acquistato da terze parti, passiamo all’attivazione dello stesso, rendendolo così pubblico, questo implica che i visitatori potranno godere dell’interfaccia grafica da te scelta.

Ora che abbiamo settato il nostro template non ci resta che passare agli ultimi accorgimenti, prima di iniziare a inondare il web con i nostri contenuti.

“Compito da Blogger”

Terinata la lezione su come installare un tema WordPress, siamo giunti al momento del compito da Blogger, quello di quest’oggi è:

Scrivimi nei commenti qui in basso quale tema hai scelto per identificare al meglio il tuo Blog!

 

Prima di continuare con la nostra avventura in questa Accademia del Blog, voglio ringraziarti per aver letto questa lezione, spero di poterti aiutare nella tua avventura come blogger.

Se non vuoi perderti le prossime lezioni ti consiglio di utilizzare il tuo social preferito e seguire gli aggiornamenti che verranno pubblicati nei prossimi giorni, o iscriverti all’Accademia, tramite questo modulo:

Dato che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione, seguendo il link: paypal.me/angelosantoronon è un obbligo, per questo ho scelto la via della donazione libera, senza dar peso a quanto tu possa donare.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *