Quando Youtube diventa migliore di Facebook?


Youtube o Facebook

In molti mi chiedono se è migliore postare video su YouTube o Facebook, per questo oggi vediamo meglio di capire quale piattaforma utilizzare per i nostri video in streaming.

La curiosità che in molti vogliono sapere è come potremmo rendere una nostra esperienza virale? Che sia un post, una foto o un video, si cerca visibilità creando una cosa virale con scarsi risultati, vediamo ora quale è il metodo migliore per provare a trasformare una idea in un risultato virale.

In primis la viralità dei contenuti dipende sempre dal suo potenziale di condivisione, nell’era dove tutto il mondo si connette sempre più, ciò che cattura maggior attenzione è il VIDEO.

Ormai molte piattaforme danno l’opportunità di postare o caricare video, non solo YouTube ma anche Facebook, Twitter hanno questa potenzialità. Per questo le grandi aziende si stanno focalizzando utilizzando prodotti video per divulgare le informazioni.

Questo però non implica che la strategia funzioni, alcuni Specialist si sono focalizzati solo sul poner video e non sfruttare al meglio le possibilità di condivisione e visualizzazioni, ritenendo che la nuova funzionalità di Facebook abbia maggior potenziale, rispetto a quello conosciuto e generato da Youtube.

  1. Facebook Friends, o Youtube Business Partner?
  2. Il traffico generato dai video sul social di Mark Zuckemberg è in costante crescita?

La scelta tra Facebook Friends o YouTube business dipende dalla scelta dell’utente se chiede un servizio solo di immagine o chiede di traer guadagno dal lavoro video.

Si è vero, il traffico generato su Facebook è più elevato, però la controindicazione è che il numero di visualizzazione è del tutto fasulla.

Questo è perché Youtube continua ad avere una marcia in più, dal momento che i dati creati possono essere misurati e possono generare un ritorno di circa un 60% sull’investimento pubblicitario, ciò che Facebook, per il momento, non fa e sembra non chieda di fare.

A questo punto vediamo la migliore strategia:

Al momento di studiare una brand strategy, si punterà su Facebook per dare visibilità al contenuto, mentre Youtube trasformerà il numero d’impression in un dato misurabile. Per comprendere meglio partiamo da specificare che per studiare una buona strategia dobbiamo dare uno occhiata ai passaggi degli utenti, alle iscrizioni, tutto questo deve essere misurato per capire se il proprio contenuto, oltre ad essere virale, è indicizzato in modo corretto. In questo caso YouTube ne è il leader indiscusso, un esempio è che basti pensare a quante volte abbiamo visto noi un video su Youtube un’unica volta.

Qui appare la reale differenza di dati, perché Youtube, attraverso Google e il tipo di contenuti ha un numero superiore di visitatori unici e, lato brand, verranno pagati solo i click; mentre i numeri su Facebook risulteranno più imprecisi, dal momento che sono misurati i potenziali visitatori, ma non chi clicca.

Dopo l’attenta analisi di base, dobbiamo lavorare sul fulcro di ogni strategia social ivvero la sharibilità dei contenuti.

Youtube è leader in questo ambito, dal momento che possiede numerose possibilità di condivisione. Sarà sufficiente osservare quanti sono i social con i quali possiamo diffondere il video che più ci ha emozionato. Mentre Facebook ha un modo limitato, dove il contenuto può essere condiviso solo sul portale di pubblicazione.

Ora sappiamo quando è perché YouTube diventa migliore Facebook!

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *