Applicazione per parrucchiere ….


Oggi, mentre parlavo con una cliente, proprietaria di un salone di bellezza, di un progetto per ampliare il mercato utilizzando anche il favoloso mondo del web, mi ha posto una domanda interessante, ovvero utilizzare una applicazione con le sue clienti.
Detto fatto, una ricerca mirata sul web e trovato due applicazioni realmente carine e ben fatte, che potrebbero cambiare il modo di Restyling della cliente designata.

Sottolineo il fatto, che utilizza spesso l’iPad nel suo salone, mostrando i diversi book di taglio, in formato elettronico, cosa molto gradita dalle clienti stesse e soprattutto facile da riorganizzare a piacimento.

Le due applicazioni che posso consigliare, inerenti il settore Hairstyle  sono le seguenti.

1 – Hairstyle Magic Mirror

       [Official site – apple/android]

Hairstyle Magic Mirror Change your look, permette di sperimentare nuove ed affascinanti acconciature con moltissime varianti colore. Il tutto in pochi semplici passaggi scegliendo nella libreria disponibile, potendo variare i colori scegliendo tra quelli prestabiliti o crearne di nuovi.

1. Scattare la foto con la fotocamera o richiamarne una dal rullino fotografico

2. Muovere, regolare la dimensione e ruotare la foto per un perfetto match col figurino

3. Muovere i punti di ancoraggio per dimensionare perfettamente la chioma

4. Salvare la foto creata

 

2 – Redo Hairstyle – [Official siteapple/android]

Si presentano come la miglior soluzione a un magazine di stile per capelli, l’applicazione si presenta comunque intuitiva e potrebbe risultare anche molto utile nei saloni.

1. Scattare la foto con la fotocamera o richiamarne una dal rullino fotografico o scegliere modella

2. Muovere, regolare la dimensione e ruotare la foto per un perfetto match col figurino

3. Scegliere la chioma nella libreria e il colore da noi preferito

4. Salvare la foto creata con possibilità di invio

https://www.youtube.com/embed/YOS-1yyyOgQ?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro