Angelo Santoro Applicazioni in streaming Applicazioni Curiositá

Applicazioni in streaming


Applicazioni in streaming

Per gli amanti delle novità in campo tecnologico, non è del tutto nuovo notare come da un paio di anni, Google mostra su smartphone e tablet alcune informazioni prelevate dalle applicazioni in seguito ad una ricerca, che avviene solo ed esclusivamente se disponibile una versione Web di quel determinato contenuto.

Per comprendere meglio il funzionamento basti pensare che questo avviene per le i profili di Facebook, le immagini di Instagram, ma non solo i social network, anche altre applicazioni come gli Airbnb o i post di Pinterest.

Angelo Santoro Applicazioni in streaming Applicazioni Curiositá    Per entrare più nel dettaglio, possiamo dire che la versione mobile del motore di ricerca Google, ha iniziato a indicizzare dati e contenuti disponibili esclusivamente all’interno delle app, il tutto grazie a collaborazioni con terze parti come ad esempio HotelTonight, applicazione per la prenotazione degli alberghi o Chimani applicazione per avere informazioni sui parchi. Questa relazione di informazioni fa sì che l’utente possa visualizzare direttamente nelle SERP, ovvero le pagine dei risultati, un’immagine o un testo accessibili esclusivamente dall’applicazione, la particolarità più interessante è che si possono visualizzare anche senza aver installata l’applicazione sul proprio dispositivo, dando così la possibilità di procedere al download in un solo tocco, dopo la visualizzazione della informazione.

Però le novità, nonché particolarità, non terminano qui. Ancora più interessante è la funzionalità che consente di effettuare lo streaming delle applicazioni, con una tecnologia sviluppata direttamente da Google e al momento in fase di test, dove non serve installare l’app in locale, ma si può comunque interagire con la sua interfaccia senza limitazioni, mediante uno stream continuo.

Una pecca che per il momento è da tenere in considerazione é l’utilizzo dei dati, questo richiede una buona connessione Internet ed è sconsigliato se non si è collegati ad una rete WiFi, poiché si rischierebbe di esaurire in fretta il traffico mobile messo a disposizione dal proprio operatore.
Il funzionamento é molto semplice, direttamente dai risultati della ricerca è possibile premere il pulsante “Stream” e lanciare una versione virtuale dell’applicazione, pur non avendola installata, nell’esempio di Hoteltonight possiamo utilizzarla fino a portare a termine la prenotazione di una camera.

Da alcune ricerche effettuate sul web risultano essere partner dell’iniziativa Brand come Chimani, Daily Horoscope, New York MTA Subway Map, HotelTonight utilizzata in streaming su un dispositivo Android, senza installazione, grazie alla nuova tecnologia di Google.

Chissà se ben presto lo troveremo disponibile anche per il web italiano.

 

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *