Angelo Santoro Attualizare a Windows 10 Curiositá  windows

Attualizare a Windows 10


È da molto tempo que il PC continua a indicarmi l’aggiornamento gratuito disponibile per Windows 10, però essendo un po’ scettico tardavo ad effettuarlo, per la prima volta windows offre un upload di sitema senza costi aggiuntivi. La idea era rimanere con la mia obsoleta ma funzionante versione di windows 7, prima di questa notte, dove preso da una voglia di cambio provo ad effettuare l’aggiornamento.

Lo ammetto sono un amante Apple e del mac però giustamente anche il PC è una buona macchina e la sfrutto moltissimo.

È bastato un giorno per fare ricerche e capire come tornare al vecchio sistema operatovo. 

Fermo restando che la attualizzazione a Windows 10 è durata più o meno 6 ore, tempo di uscire per un appuntamento di lavoro, girare i negozi del centro commerciale, guardare al cinema il mio primo film in lingua originale con sottotitoli in spagnolo, ritornare in casa e cenare.

Pensavo che fosse una buona scelta, in fondo le novitá necessitano solo di tempo per abituarsi alla nuova grafica e alcune nuove funizonalitá, sono uno che utilizza molto i cloud online per l’archiviazione e dopo mesi di esperienza con Windows 8, pensavo che Windows 10 fosse una buona opportunità per ritornare a preferire Windows come sistema operativo. Ma cosí non é stato.

È bastato meno di un giorno per notare come molti dei programmi che tenevo sul mio PC non funzionassero a causa dei driver presenti, in molti software mi veniva richiesta la chiave di attivazione che non ho con me, perché sono a 10000 chilometri da casa, lo stesso microsoft office in versione originale mi é passato nuovamente a una versione di prova.

Insomma una bella presentazione grafica, che richiama quella di Windows 8 e Windows 7, funzionalità accessibili molto velocemente, però alla fine impossibilitato a fare differente cose.

Angelo Santoro Attualizare a Windows 10 Curiositá  windows
Ecco il perché in meno di un giorno la decisione di ritornare alla versione precedente di Windows, dove tutto funzionava correttamente e non avevo problemi a utilizzare tutti i programmi che avevo installato. La cosa che piú mi infastidisce che in realtá speravo di poterlo apprezzare, peró si dice che i primi 7 secondi identifichino la scelta personale, e per i miei di secondi la scelta va diretta per un NO, voto basso per la versione di Windows 10.

Questa è semplicemente la mia esperienza e la vostra quale è?

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *