Angelo Santoro biografia di Instagram - Come scriverla per aumentare i follower e i visitatori al tuo sito Applicazioni Guida  instagram

biografia di Instagram – Come scriverla per aumentare i follower e i visitatori al tuo sito


Non solo Biografia di Instagram, sapete quando iniziate ad usare un social network e vi chiedono di scrivere su di voi nella sezione della Biografia? Sapete quei momenti in cui si scrive di tutto e di più sperando di attirare l’attenzione, che poi invece non dice nulla di voi e del vostro business.

Ho deciso di focalizzarmi nuovamente sui social, soprattutto da quando ho iniziato la mia avventura di vita all’estero e trovandomi in Messico, mi ritrovo a comunicare con la famiglia, gli amici e i conoscenti, usando i social, combattendo così le distanze e i cambi di orario.

Mentre davo una occhiata alle novità su Pinterest, ti invito a seguirmi, mi sono imbattuto su un articolo scritto da Silvia Lanfranchi, che mi ha fatto riflettere, infatti subito ho aperto l’applicazione per leggere la biografia di Instagram che ho reso pubblica.

La formattazione è il sale della scrittura, è quella cosa che ti permette di far soffermare l’attenzione di chi ti legge su alcune parole anziché su altre. [ Estratto: Silvia Lanfranchi ]

La prima regola da rispettare, non solo sui social network ma anche nella vita reale, è quella dei 7 secondi, per chi non la conoscesse, i primi sette secondi sono quelli che ci fanno decidere se si o no nel continuare una relazione, nel caso dei social se seguirti o meno.

Parlando di Instagram, dato che ho ripreso a postare quotidianamente sul mio personale profilo angelosantoro.it, ho scelto l’immagine che più mi rispecchia in questo momento, ho iniziato a pubblicare foto e seguendo i suggerimenti di quanti hashtag inserire, provare a creare alcune immagini particolari come la seguente e vedere i risultati.

Angelo Santoro biografia di Instagram - Come scriverla per aumentare i follower e i visitatori al tuo sito Applicazioni Guida  instagram

Ma non ho mai dato importanza alla biografia di Instagram, ovvero quello che tu, mio nuovo follower, leggerai tra la mia foto profilo con il nome e le foto che pubblico, quelle poche righe che molto spesso si sottovalutiamo, ma che in realtà permettono agli #Instagramer di sapere chi sei e così decidere di seguirti.

Nota bene, non puoi scrivere un tema perché hai a disposizione solo 150 caratteri, si 10 in più di un tweet, quindi gioca bene le tue carte.

Cosa scrivere nella biografia di Instagram

Un termine che i markettari utilizzano spesso, quando si parla di immagine, é composto due parole in inglese “Elevator Pitch“, non preoccuparti se non mastichi l’inglese o non parli markettaro, te lo spiego con un esempio, prova a immaginare gli Speed Date, che sicuramente avrai vissuto o visto in alcun film, parlo di quel genere di evento dove i single si recano per trovare l’anima gemella e hanno poco tempo per raccontare di se al partner prima che suoni la campana è un altro single entri a parlare con la persona che era di fronte a noi.

Bene, così come in due minuti e mezzo, devi dare il meglio di te e creare curiosità nell’altra persona, così la biografia di Instagram funziona tra te e i tuoi prossimi seguaci, ecco qui il tuo personale “Elevetor Pitch”

Angelo Santoro biografia di Instagram - Come scriverla per aumentare i follower e i visitatori al tuo sito Applicazioni Guida  instagram   Angelo Santoro biografia di Instagram - Come scriverla per aumentare i follower e i visitatori al tuo sito Applicazioni Guida  instagram

Entriamo nei dettagli della biografia di Instagram e cosa scriverci

Il tuo vero nome
Anche se il sottoscritto non ha inserito il proprio nome e cognome, devo ammettere che è estremamente utile inserirlo, nel mio personale caso il nome utente é composto dai due dati, @angelosantoro.it, ma incontro molti profili che non danno questa informazione, rendendoli un po’ anonimi, per questo non ottengono molti seguaci.
Se utilizzi un nickname, avrai una grossa limitazione, perché molti utenti che vorrebbero seguirti e mettersi in contatto con te, potrebbero non conoscere o non ricordare il tuo User name e si troverebbero con serie difficoltà, abbandonado cosí l’idea.

Angelo Santoro biografia di Instagram - Come scriverla per aumentare i follower e i visitatori al tuo sito Applicazioni Guida  instagram   Angelo Santoro biografia di Instagram - Come scriverla per aumentare i follower e i visitatori al tuo sito Applicazioni Guida  instagram   Angelo Santoro biografia di Instagram - Come scriverla per aumentare i follower e i visitatori al tuo sito Applicazioni Guida  instagram

Come descriverti nella bio

Dato che la limitazione della bio, sono i suoi 150 caratteri, dire chi sei e cosa fai diventa un po una piaga, che potrebbe rubarti un po di tempo anche se alla fine otterrai i tuoi frutti.
Ecco qualche idee sulle informazioni che potresti inserire, risparmiando i caratteri naturalmente, questi sono solo suggerimenti, quindi se volete una piccola consulenza gratuita scrivetemi nei commenti al termine dell’articolo:

Chi sei – questo perché su molti profili si legge per esempio attore, però rimanere vaghi non aiuta molto,quindi cerca di essere quanto più preciso, tipo attore di teatro.
Passioni e Hobby – nel mio caso ho scritto la professione e i miei hobby, quindi di che scrivo nei miei blog
Dove sei – questo perché i social ci connettono a livello mondiale, quindi scrivere dove ci troviamo aiuta gli utenti a seguirci non solo per le immagini ma perché sa che abbiamo interessi comuni.
La tua email – io ho un profilo aziendale e quindi compare il tasto contattami,ma è sempre meglio inserire un indirizzo email per far sì che la gente possa comunicare con noi in modo semplice e privato, nel mio caso mi aiuta a ricevere info sulla technologia.
Il tuo nickname di un secondo social – molti utenti di Instagram sfruttano questo social per le foto, ma non per mettersi in contatto preferiscono altri modi, quindi condividi almeno un secondo nick name di un social come ad esempio Snapchat o Twitter.
L’hashtag personale – che tu sia una impresa o una persona fisica, avere un hashtag personale non è del tutto sbagliato io personalmente ho scelto #blogtime e #zapatostrasparentes per divertimento con gli amici di Instagram
Call to action – un esempio è inserire una frase ad effetto che porti gli utenti a clicare sul link di riferimento da voi inserito tipo il mio Blog 🙂

La Formattazione
ti starai chiedendo perché provando a scrivere la biografia di Instagram, non riesci a creare l’effetto verticale o centrato e che tutto lo sforzo fatto si perde in due righe, a volte confuse.
Bene sappi che ci sono alcuni trucchi per migliorare l’aspetto grafico della tua bio, eccoti alcuni consigli da dietro le quinte:

Come nel mio caso, vi suggerisco di usare le liste appuntate, ovvero su ogni riga un contenuto diverso, per fare questo, abbiamo bisogno di creare la nostra bio al di fuori dell’App di Instagram in quanto non ci permette di andare a capo.

Semplicemente usa altre applicazioni come Note o Page, così potrai copiare il testo è incollarlo nella bio di Instagram, oppure accedi al tuo profilo tramite PC e scrivi la vostra bio.

Ricordti che su Instagram, le foto sono tutto, ma nella bio ti aiuteranno tantissimo le emoji, sembrano infantili, ma siamo su un social dove l’immagine e tutto, ho sperimentato come inserendole nella biografia di Instagram, aumento di giorno in giorno sia i like alle foto che i seguaci.

Il tuo unico link

Nella descrizione del nostro profilo abbiamo anche la possibilità di inserire un unico link cliccabile, tipo ad esempio, nel mio caso il link a angelosantoro.it.
Se non sei in possesso di un blog o di un sito web non preoccuparti, puoi sempre inserire il link del tuo Facebook o Twitter se non lo hai inserito prima.
Oppure in caso di una impresa, rimandare gli utenti alla pagina delle offerte e del sito di vendita online. Se vuoi nascondere il link ricorda che puoi usare un link bit.ly

Seguendo i differenti trucchi che ho trovato in rete ho notato un notevole incremento dei like e dei seguaci, mentre prima non ottenevo commenti ora iniziano a comparire, quindi non vi resta che iniziare ad applicare questi suggerimenti, ma prima ricordatevi di seguirmi su Instagram e se volete tagarmi nell’ultima foto che postate, così vedrò la vostra BIO.

Se hai alcuni dubbi non esitare a scrivermi nei commenti qui in basso, vedrò di risponderti il prima possibile, la curiosità è blogger!!!

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *