Angelo Santoro Commenti - Blog di Successo Blog Tips

Commenti – Blog di Successo


Nello scorso articolo, stavamo parlando dei “contenuti” che un blog deve contenere al suo interno utilizzando i differeni articoli o post. Oggi vediamo realmente quanto importante siano le interazioni con i lettori del post.

Commenti

La prima cosa da apprendere é che non sempre un blog ricevono commenti, pubblicati sotto gli articoli, il blog “angelosantoro.it” ad esempio riceve molte mail ma pochi commenti agli articoli. Questo fattore dipende da come si scrive nel proprio blog, io lo faccio per passione e mi interessano molto due fattori tra cui il numero di visite che provo ad aumentare cercando di migliorare i contenuti e la mia curiositá personale nel risolvere problemi tecnologici.

Molte volte accade di trovare articoli su come avviare un blog che parlano solo di visite e per aumentarle gradualmente, si necessita avere quanto piú popolaritá con lo scambio di link e con commentare altri blog. Io personalmente preferisco non soffermarmi su questo punto ma giocare di pubbliche relazioni. Un esempio é che quando un amico mi chiede una soluzione e ricordo di aver scritto un post o una guida, invio direttamente il link dell’articolo. in modo che possa leggerlo, comprendere come effetuare l’operazione. Lo stesso accade quando mi scrivono delle mail.

Se invece si vuole un sito interattivo, ovvero un blog in cui i lettori possano esprimere le loro opinioni pubblicamente nella parte sottostante degli stessi articoli, il blog è una buona scelta ma bisogna gestirlo portando l’utente alla azione prescelta, tenendo in considerazione che la maggior parte delle piattaforme di blogging, infatti, hanno dei metodi che consentono ai lettori di lasciare dei commenti a ciascun articolo.

lascia un commento qui sotto e se hai un blog posta il tuo link

l’esempio appena citato é parte della richiesta di una azione all’utente che sta leggendo, che non sempre ma a volte funziona per creare interattivitá.

Ci sono persino dei metodi per lasciare un commento senza visitare la pagina, questi metodi si chiamano pingback o riferimenti, e informano un blogger di ogni volta che un suo articolo viene citato su altri blog.

Per fare un esempio ecco un link che riporta a un altro mio articolo “quando un blog piace” che puó o meglio deve essere aggiunto a un riferimento dell’autore, in questo caso “Angelo Santoro“, per non violare i diritti di autore.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *