Angelo Santoro Come funziona periscope - #periscope #Twitter  Applicazioni Guida Social  video twitter

Come funziona periscope – #periscope #Twitter 


Come funziona periscope di Twitter

Periscope, L’App di Twitter per lo streaming video è possibile scaricarlo direttamente dal vostro App Store, ormai presente sia per Android che Apple.

Dopo averla installata, Periscope deve essere associata al proprio account Twitter per potere funzionare, senza un account Twitter diventa inutile, collegandolo al vostro account, l’app riconosce la persona che la sta utilizzando e propone, così come succede creando un account Twitter, periscope, nel passaggio successivo, vi suggerisce alcune persone che potete decidere di seguire o passare al secondo passaggio.

In questo modo diventa più facile trovare le dirette degli account già conosciuti e con i quali si interagisce più spesso. Periscope può inviare notifiche quando inizia la diretta di una persone che si segue, ma l’opzione può essere disattivata se non si vuole essere disturbati.

In caso di utilizzo da smartphone, periscope vi chiede di autorizzarlo all’utilizzo dei dispositivi audio e video, come microfono e video, senza il quale non si può usare l’applicazione nel pieno delle funzioni.

Angelo Santoro Come funziona periscope - #periscope #Twitter  Applicazioni Guida Social  video twitter   La particolarità è che per ogni video si può autorizzare l’indicazione del luogo in cui ci si trova o meno, gli utenti che si collegano per vedere i vostri video, possono scrivere messaggi che si vedranno sullo schermo durante la ripresa, è possibile utilizzare anche il tap per dare una preferenza, notando dei cuori apparire sullo schermo.

Una volta terminata la registrazione è possibile salvare il video sul vostro smartphone, opzione da non sottovalutare, in quanto il video permane sui server di periscope per un massimo di 24 ore.

Ora non vi resta che scaricare L’App e mostrare al mondo quello che i vostri occhi stanno osservando.

Un solo suggerimento, occhio ai megabyte che si consumano.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *