Google Foto si aggiorna alla versione 2.0 [ #Google #Foto ]


Dopo avervi parlato dell’App Google Foto e del suo immenso valore aggiunto se scaricato sui nostri device, oggi vi parlo degli ultimi aggiornaenti che riguardano questa utilissima app.

Il miglior prodotto fotografico al mondo – The Verge
Google Foto è la nuova app indispensabile per le immagini – Wired
Carica le immagini, e lascia fare a Google Foto – The New York Times

In questa versione:

  •  Ottimizzazione di Live Photos con la stabilizzazione MotionStills

Questo implica che per gli utilizzatori dei nuovi iPhone, Google da la possibilità di trasformare le Live Photos in pratiche gif, da conservare o confividere come più vi piace.

  • Possibilità di scelta di nuove miniature dei volti in Persone

L’opzione di riconoscimento dei volti delle persone presenti nelle foto, da oggi aggiunse la possibilità di scegliere quale immagine usare come miniature all’interno dell’album persone.

  • Ordinamento delle foto negli album cronologicamente o per data di aggiunta

Capita a tutti di scaricare foto o voler salvare delle foto che però non combaciano con la data dello scatto. Qui Google ci aiuta mostrando le foto per data e dandoci la possibilità di inserirne una più indicata.

  • Condivisione più semplice su YouTube

Giustamente le applicazioni Google hanno sempre un buon medito di condicione. Quindi non potevano mancare miglioramenti tra Foto e YouTube.

  • Prestazioni migliorate

Dato, alcuni messaggi ricevuti, vi riporto la nota ufficiale presente anche nella descrizione dell’App Store:

Nota. Il raggruppamento dei volti non è disponibile in tutti i paesi.

Google Foto è disponibile gratuitamente su App Store, scarica e sfrutta questa magnifica App.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *