Angelo Santoro Navigatori Satellitari: ecco le ultime novità! Curiositá  Sponsor

Navigatori Satellitari: ecco le ultime novità!


Il navigatore è ormai entrato a far parte del novero degli oggetti che ognuno di noi ha in macchina. Dispositivo dall’indubbia utilità, molto spesso i navigatori satellitari, ci tolgono d’impiccio quando non sappiamo che strada prendere e non sappiamo a chi chiedere.

Ma quanti di noi lo usano veramente?

Molte persone lo hanno comprato, allettati anche dai prezzi via via sempre più accessibili ma, a parte possederlo e usarlo proprio per le emergenze, lo lasciano riposto nel vano portaoggetti.

Perché? È presto detto. Quante volte ci è capitato di seguire le indicazioni del nostro navigatore ma, giunti ad un incrocio, esso ci dice di svoltare a sinistra ma purtroppo ci troviamo un segnale di divieto di accesso? E a quel punto vai di “ricalcolo percorso”, perdite di tempo e nervi.

Tutto ciò avviene o avveniva per una ragione, ossia perché le mappe del nostro navigatore non sono aggiornate.

È vero, lo sappiamo che vanno aggiornate ma, per quanto ovvia e scontata possa suonare la cosa, molti di noi non lo fanno. Ma perché, siamo masochisti forse? No.

La maggior parte di noi non lo fa perché non ha tempo o, vuoi per pigrizia o per scarsa capacità tecnica, rimanda sempre la cosa a data da destinarsi. Il tutto è però amplificato per lo più dal procedimento macchinoso per l’aggiornamento di molti navigatori un po’ più datati.

Quelli più vecchi bisognava smontarli fisicamente dall’auto, collegarli al computer tramite usb (ricordandovi di averlo prima acceso!), collegarsi al sito del produttore, scaricare le mappe aggiornate (volte questi download duravano parecchio) ed infine caricarle sul nostro navigatore.

Quelli un po’ più recenti sono un po’ più comodi perché corredati di scheda SD che per lo meno rende un po’ meno fastidiosa l’operazione, in quanto non dobbiamo rimuovere l’intero navigatore dalla vettura ma, ammettiamolo, anche questa procedura comporta sempre gran parte dei procedimenti descritti prima.

Ma per fortuna viviamo in un mondo in continua evoluzione e, dato che ormai tutto o quasi si collega a internet anche i navigatori si sono aggiornati.

Navigatori Wi-Fi: tutto è più semplice

I navigatori di ultima generazione sono dotati di antennina wi-fi integrato (non vedrete nulla sporgere dal nostro giocattolino) e, se disponibile una connessione wi-fi, possono essere aggiornati. E il bello è che è il navigatore stesso ad avvisarti quando sono disponibili degli aggiornamenti.

Un notevole risparmio di tempo e fatica, se non fisica, per lo meno psicologica.

I nuovi navigatori satellitari, come il TomTom GO 520 o 620 rendono di nuovo piacevole l’utilizzo del navigatore perché avremo le mappe virtualmente sempre aggiornate, essendo ormai tutte le case dotate di una rete wi-fi.

Potrete aggiornare comodamente il vostro navigatore mentre l’auto è parcheggiata in garage e state caricando i bagagli per il vostro viaggio o ancor prima, lo accendete, avviate l’aggiornamento tramite il comodissimo ed intuitivo sistema operativo dotato di interfaccia touch e andate a fare una doccia, vi assicuriamo che il vostro navigatore sarà aggiornato e pronto a guidarvi in maniera sicura e precisa ancor prima di aver messo piede in auto, una bella comodità!

Per non parlare degli avvisi riguardanti le informazioni sul traffico e sulle postazioni autovelox. Potrai trovare moltissime informazioni e altrettanti modelli recensiti su ilnavigatoresatellitare.com.

Angelo Santoro Navigatori Satellitari: ecco le ultime novità! Curiositá  Sponsor

Conclusioni

Un consiglio è però quello di acquistare un navigatore che sia adatto alle tue esigenze.

Sul mercato sono infatti presenti modelli super accessoriati che costano anche parecchio. Spendere un mucchio di soldi per un oggetto di cui non sfrutteresti appieno le funzionalità non avrebbe senso.

Questi navigatori sono adatti a chi in macchina ci lavora, o si ritrova spesso ad affrontare lunghi viaggi in auto.

Se sei un “automobilista medio” un normale navigatore con Wi-Fi, che ti evita traffico e autovelox, andrà più che bene.

Quale tipo di navigatore utilizzi quando vi ponete alla guida? Scrivimi nei commenti qui in basso quale utilizzi tra tutti i tipi di navigatori satellitari presenti nel mercato, la curiosità è Blogger!!!

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *