Angelo Santoro Sigaretta elettronica - proviamoci 2.0 Curiositá  Sponsor sigaretta

Sigaretta elettronica – proviamoci 2.0


Angelo Santoro Sigaretta elettronica - proviamoci 2.0 Curiositá  Sponsor sigaretta

Per prima cosa vi dico che prima di fare l’acquisto ho effettuate diverse ricerche sulla sigaretta elettronica, personalmente ho sempre pensato

“se devo togliere un vizio meglio farlo senza prenderne un altro”.

Per questo motivo scartavo qualsiasi opzione giustificandomi con un

“appena riesco smetto del tutto”.

Dopo le mie disperate ricerche per deviare il mio pensiero e smettere di fumare, non riuscendo a farlo per più di un mese, ho pensato dato che posso scegliere il peggior dei mali, a sto punto proviamo a motivarci in modo diverso.

Vedendo, sperando e provando a “smettere di fumare“, mi sono accorto che sceglievo sempre il momento meno opportuno, che sia per auto giustificarmi che per altro, i miei momenti di stress non mi permettevano di avere quella tranquillità mentale per buttare finalmente via il pacchetto delle bionde.

Lavorando a stretto contatto con la gente e nell’attesa che il mio stato di stress arrivi a soglie bassissime, che la mia mente sia un pò meno occupata a rincorrere soluzioni ho pensato fosse meglio diminuire qualche inconveniente tipico del fumatore, tra cui ….

L’odore cattivo che un fumatore emana

beh dopo solo qualche giorno di prova con la Sigaretta elettronica posso dire che a detta di chi mi circonda, finalmente non ho un odore di fumo, tipo posacenere, misto a dell’ottimo profumo spruzzato a tutto spiano, ma finalmente si sente solo il mio ROMA di Laura Biagiotti. Consideriamo anche che il mio olfatto è migliorato insieme al biancore dei miei denti, che tra caffeina e sigarette, il colore era spesso di un giallo paglierino.

Comunque vi tengo aggiornati sulla esperienza della Sigaretta elettronica, non solo sull’andamento del mio abbandono di status da tipico fumatore, ma vi darò notizie anche in merito al risparmio economico a cui sembra io mi stia avvicinando.

Precedente esperienza

Keep in touch

My Addicted

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



2 commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *