Angelo Santoro [ Siri ] quali applicazioni sono collegate Applicazioni Curiositá  Siri

[ Siri ] quali applicazioni sono collegate


Utilizzare l’assistente vocale di casa Apple può agevolare tante funzioni quotidiane, con Siri quali applicazioni sono collegate?

Ci siamo dedicati un po tutti a seguire l’evento di presentazione del nuovo sistema operativo di casa Apple, iOS 10. Tra le novità inserite c’è n’è una in particolare che ha catturato l’attenzione degli utilizzatori di iPhone.

Siri quali applicazioni sono collegate

Ovvero parliamo dell’apertura iOS per integrare parti fondamentali del sistema operativo della Apple con le applicazioni di terze parti, questa novità dovuta dal fatto che Apple vuole permettere agli utenti di sfruttare al meglio l’assistente vocale.

Per prima cosa dobbiamo aver fatto l’upgrade a iOS 10, ultimo sistema operativo di casa Apple, in secondo luogo facendo tap sulle impostazioni, scorrendo verso il basso, dove troviamo il tab generali, troveremo anche il tab Siri, impostata di default come applicazione a se, una volta entrati nel menù a disposizione per le opzioni di Siri, scorrendo fino in fondo troveremo la voce “Supporto App”.

Di default ci troveremo che il supporto applicazioni è su off, in quanto se non accediamo alle impostazioni delle applicazioni di terze parti e consentiamo loro di poter interagire con Siri, non potremo sfruttare questa nuova funzionalità.

Sappiate che non tutte le applicazioni sono compatibili, per questo vi suggerisco di controllare,

Siri quali applicazioni sono collegate

ma per il momento in proporzione sono solo un 20% delle app a poter essere gestite vocalmente.

La mancanza di connessione tra alcune applicazioni e Siri, sono derivanti dal tipo di applicazione, se per esempio parliamo di Pinterest, applicazione che ci permette di gestire il social dei PINS, tramite l’assistente vocale potremmo ricercare i pini che più ci interessano, pubblicare post sui social network, senza dover accedere all’applicazione.

Per poter sfruttare al meglio questa funzione, o per meglio dire sfruttare al meglio l’assistente vocale Siri, bisogna sapere che più o meno, dando il nome dell’applicazione che si vuole usare e il commando, Siri controllerà se sarà possibile interagire, o effettuerà una ricerca sul web per noi inerente cio che le abbiamo richiesto.

Altre ottime funzionalità di Siri sono la possibilità di effettuare delle prenotazioni come ad esempio nel caso di Uber, poter chiamare velocemente i contatti della rubrica con il semplice comando “chiama Angelo Santoro”, mandare denaro attraverso paypal, ad esempio “manda una donazione con paypal” e in secondo luogo specificare il destinatario “Angelo Santoro”.

Giustamente dobbiamo sottolineare che bisogna far pratica è abituarsi ad usare l’assistente vocale Siri della Apple. Infatti Siri è stato sviluppato per apprendere non solo nuovi termini ma anche il nostro accento. Personalmente vedo che lavora meglio in lingua inglese.

Voi per cosa utilizzare Siri sul vostro iPhone? Scrivetemi nei commenti qui sotto, la curiosità è blogger!!!

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS o Telegram. Iscriviti al nostro canale YouTube !!!
Non perderti le ultime novità, iscriviti ora:

Se hai trovato utile questo articolo, puoi aiutarmi a tenerlo attivo, ricorda che questo è un blog autosostenibile, clicca su una delle pubblicità presenti nell’articolo, te ne sarei davvero grato, e se volessi partecipare alle spese, potrai fare una donazione seguendo il link: paypal.me/angelosantoro, tramite PayPal direttamente a Angelo Santoro 



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *